home News Carta Nova: tutti i vantaggi della soluzione revolving targata Findomestic

Carta Nova: tutti i vantaggi della soluzione revolving targata Findomestic

C’è una soluzione davvero innovativa nel mondo del pagamento elettronico: quella delle carte revolving, ossia sistemi che permettono di pagare i propri acquisti a saldo o a rate purché si resti nel tetto massimo stabilito e che rendono possibile anche svolgere altre operazioni come prelievo di denaro, bonifici, eccetera. Tra queste c’è carta Nova, la soluzione per il pagamento elettronico di Findomestic. Sono tanti i vantaggi che può assicurarsi chi la sceglie: basta fare un giro sul sito ufficiale o su uno dei tanti siti informativi dedicati al mondo finanziario e creditizio per scoprire i principali.

 

Perché scegliere carta Nova per i propri pagamenti?

Senza la pretesa di essere esaustivi, si consideri per esempio che:

  • carta Nova ha una linea di credito di 1500 euro: cifra tra le più alte rispetto a quelle dei competitor e che permette ai possessori di spendere in totale tranquillità, scegliendo di volta in volta la modalità di restituzione.
  • La soluzione revolving di Findomestic, infatti, può essere utilizzata tanto per i pagamenti online, quanto per quelli con POS, che per prelievi allo sportello: le condizioni specifiche per ciascuno di questi utilizzi vengono stabilite nell’apposito contratto. In via del tutto generica però, sia quando si effettuano gli acquisti online, sia quando si paga in negozio, basta scegliere in anticipo la modalità di rimborso, che sia a rate mensili o a saldo: serve familiarizzare con i due codici diversi che sono stampati sulla carta e, nel caso del POS, con le indicazioni visualizzate direttamente a schermo.
  • Anche quando il prelievo avviene allo sportello, vale lo stesso principio per il rimborso,
  • e una dei vantaggi di carta Nova e che chi la possiede può richiedere anche un anticipo contanti, come se si trattasse di un vero e proprio prestito personale.
  • Una precisazione va fatta, comunque, proprio sulle modalità di rimborso: nel caso di saldo totale non ci sono spese da sostenere, mentre nel caso in cui si opti per le rate vengono applicati dei tassi di interesse.
  • La carta Nova, infine, può essere usata anche all’estero.